AGEVOLAZIONI PSR 2016

Approvate le nuove misure del Piano di Sviluppo Rurale che prevedono aiuti/sovvenzione per tutta una serie di azioni.
Scadenza: 15 giugno 2016.
Ambito territoriale: Campania

Programma AGEVOLAZIONI PSR 2016
Settore di intervento Aiuti per la promozione di sistemi di produzione agricola o di specifiche tecniche colturali e di allevamento orientati alla gestione sostenibile delle risorse naturali, salvaguardia della biodiversità e del paesaggio agricolo.
Soggetti beneficiari – Coltivatori diretti, imprenditori agricoli (anche associati per alcune misure)
– Enti pubblici
– Società cooperative
Entità del contributo

L’entitá del contributo vari a seconda delle misure e degli interventi. In generale:

Misure 214 e 10.1
Il valore del premio annuale è stabilito per unità di superficie, secondo la tipologia colturale dedicata, fatta eccezione per il tabacco, non potrà superare in ogni caso i seguenti massimali:
– Colture annuali: € 600 per ettaro/anno;
– Colture perenni specializzate: € 900 per ettaro/anno;
– Altri usi dei terreni: € 450 per ettaro/anno.
– Allevamento di razze autoctone minacciate di abbandono: € 200 per unità di bestiame/anno
Misura 221
– L’entità dell’aiuto per i costi di impianto è pari al 70-80% dei costi ammissibili. Premio annuo in base alle spese effettivamente sostenute
Misura 223
– 100% per spese di impianto di enti pubblici, 70-80% negli altri casi
Il premio massimo per ettaro è 700 euro/ettaro/anno nel 1 e 2 400 nel 3 4 5

Entità dei premi delle altre misure sono indicate nei bandi allegati

Azioni finanziabili Misura 214 – “Pagamenti agroambientali”;
– Agricoltura integrata: introduzione o mantenimento di metodi di difesa e/o di produzione agricola a minore impatto ambientale, che prevedono una riduzione dell’uso di input chimici;
– Agricoltura biologica: l’uso di tecniche colturali che eliminano l’impiego di sostanze chimiche di sintesi mediante l’introduzione, o il mantenimento dei metodi di produzione biologica;
– Allevamento di specie vegetali autoctone in via di estinzione: Corresponsione di aiuti per le superfici coltivate con gli ecotipi locali, individuati nel bando.
Misura 221 “Imboschimento di terreni agricoli” :
– Costituzione di boschi naturaliformi;
– Imboschimento con specie arboree a ciclo lungo;
– Imboschimento con specie a rapido accrescimento a ciclo breve anche per produzione di biomassa.
Misura 223 “Imboschimento di superfici non agricole” 
– Costituazione di boschi naturaliformi;
– Inboschimento con specie arboree a ciclo lungo, arboricultura da legno.
Misura 225 “Pagamenti per interventi silvoambientali”:
– Gestione di boschi e foreste in modo più matura e naturalizzata (come mantenimento delle radure, aree di riserva non soggette a taglio , foreste produttive)
Misura 10.1 “Pagamento per impegni agro- climatico -ambientale”;
– Produzione integrata: introduzione o mantenimento di metodi di difesa e/o di produzione agricola a minore impatto ambientale, che prevedono una riduzione dell’uso di input chimici;
– Operazioni agronomiche volte all’incremento della sostanza organica;
– Tecniche agroambientali anche connesse ad investimenti non produttivi;
– Coltivazione e sviluppo sostenibili di varietà vegetali autoctone minacciate di erosione genetica;
– Allevamento e sviluppo sostenibili delle razze animali autoctone minacciate di abbandono.
Misura 11 “Agricoltura biologica”;
– adottare / mantenere pratiche e metodi di produzione biologica”
Misura 13 “Indennità a favore delle zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici”.
Misura 15.1 “Pagamento per impegni silvo-ambientali e impegni in materia di clima.
Data e modalitá di presentazione della domanda
La domanda di partecipazione deve essere presentata in forma telematica attraverso il portale SIAN http://www.sian.it/portale-sian/home.jsp
– devono essere compilate entro le ore 24:00 del 15 giugno 2016;
– la presentazione delle domande oltre il sopra citato termine comporta per ogni giorno lavorativo di ritardo una riduzione pari all’1% dell’importo al quale l’agricoltore avrebbe avuto diritto se avesse inoltrato la domanda in tempo utile;
– le domande iniziali pervenute oltre il termine dell’11 luglio 2016 sono irricevibili.
Alle ore 12.00 del 01 agosto 2016 il termine ultimo per la consegna, ai competenti uffici, del modello cartaceo sottoscritto dal richiedente e rilasciato per via telematica attraverso il SIAN.
Contatti per info
e supporto 
UOD Servizio Territoriale Provinciale di Avellino Centro Direzionale Collina Liquorini – 83100 Avelino Telefono: 0825 765675 PEC: dg06.uod15@pec.regione.campania.it
UOD Servizio Territoriale Provinciale di Benevento Piazza E. Gramazio (Santa Colomba) – 82100 Benevento Telefono: 0824 364303 – 0824 364251 PEC: dg06.uod16@pec.regione.campania.it
UOD Servizio Territoriale Provinciale di Caserta Viale Carlo III, 153 presso ex CIAPI – 81020 San Nicola La Strada (CE) Telefono: 0823 554219 PEC: dg06.uod17@pec.regione.campania.it
UOD Servizio Territoriale Provinciale di Napoli Centro Direzionale di Napoli, is. A6 – 80143 Napoli Telefono: 081 7967272 – 0817967273 PEC: dg06.uod18@pec.regione.campania.it
UOD Servizio Territoriale Provinciale di Salerno Via Generale Clark,103 – 84131 Salerno Telefono: 089 3079215 – 089 2589103 PEC: dg06.uod19@pec.regione.campania.it

Scarica qui i bandi corrispondenti

Bando PSR 17 del 20-05-16 Bando PSR 18 del 20-05-16

You might also like

BIO BASED INDUSTRIES

Programma di Ricerca e Innovazione per rafforzare l’industria europea basata sul “bio”. Scadenza: 15 settembre 2016. Ambito territoriale: Europeo

PROGETTI E INIZIATIVE PER LE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE

Presentazione di progetti e iniziative per le associazioni di promozione sociale (legge 383/2000), da finanziare con il Fondo nazionale per l’associazionismo. Scadenza: 10 novembre 2015 Ambito territoriale: Nazionale

FOCUS SUI FONDI EUROPEI

Si è concluso con un bilancio di partecipazione molto positivo l’evento sui Fondi Europei tenutosi a Foglianise il 13 febbraio 2016 FOCUS SUI FONDI EUROPEI Il punto sulla programmazione 2007/2013