AIUTI PER I GIOVANI AGRICOLTORI

Aiuti all’avviamento di attività imprenditoriali per i giovani agricoltori.
Scadenza: I finestra 31 marzo 2016 – II finestra 31 luglio 2016. 
Ambito territoriale: Regione Molise

Programma PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE – MOLISE 2014 – 2020
Obiettivo
Favorire il ricambio generazionale nell’agricoltura attraverso:
• il miglioramento delle performance economiche ed ambientali delle attività agricole ottenute dalla disponibilità dei giovani ad attuare soluzioni tecniche ed organizzative innovative;
• riattivare la dinamicità del sistema agroalimentare incentivando i giovani a fare imprese agricole.
Beneficiari
Giovani agricoltori tra i 18 e 40 anni che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di titolare o come socio di maggioranza ed amministratore in caso di società agricola, (nel caso di co-titolari o amministratori il premio è riconosciuto ad un solo giovane titolare).
Un giovane insediato nei sei mesi precedenti alla presentazione della domanda può accedere al bando.
Entità del contributo
L’entità del contributo può essere:
• di 30.000,00 euro nel caso l’insediamento avvenga in aziende localizzate in zone montane con almeno una Produzione Lorda Standard di 10.000 euro;
• di 40.000,00 euro nel caso l’insediamento avvenga in aziende localizzate nelle altre zone e con almeno una Produzione Lorda Standard di 18.000 euro.
È prevista una integrazione ai premi sulla base dei diversi sistemi agricoli nei diversi territori di applicazione dell’intervento: 10.000,00 euro per il sistema agricolo che prevede la zootecnia; 10.000,00 euro per il sistema agricolo che prevede coltivazioni arboree; 15.000,00 euro per i sistemi agricoli di qualità riconosciuta (biologico, DOP/IGP, ecc..). Le integrazioni non sono cumulabili tra loro.
Dotazione Finanziaria
Euro 3.000.000,00, così partite:
I step: scad. 31 marzo 2016 – € 1.500.000
II step: scad.31 luglio 2016 – € 1.500.000.
Le domande saranno esaminate successivamente alla scadenza del primo e secondo step.
Data e modalità di presentazione della domanda
La domanda deve essere presentata per via telematica, utilizzando il Modello Unico di Domanda (MUD), sul portale SIAN , corredato del relativo fascicolo di misura e della documentazione tecnica di cui all’articolo 9 del bando. La documentazione è disponibile qui. La copia cartacea, unitamente ad una copia digitale dovrà essere recapitata, a mano o attraverso raccomandata, entro venti giorni successivi al rilascio telematico presso la sede dell’Assessorato Politiche agricole ed agroalimentari – Programmazione forestale – Sviluppo rurale – Pesca produttiva – Tutela dell’ambiente, in Campobasso alla via N. Sauro, 1.

Scarica qui la scheda dettagliata
PSR_Molise_2014_2020_MISURA_6.1

You might also like

BIO BASED INDUSTRIES

Programma di Ricerca e Innovazione per rafforzare l’industria europea basata sul “bio”. Scadenza: 15 settembre 2016. Ambito territoriale: Europeo

PON IMPRESE E COMPETITIVITÀ – PMI

Di prossima uscita due bandi per Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale. Scadenza: In attesa di pubblicazione Ambito territoriale: Regioni meno sviluppate e Regioni in transizione

LAVORO AUTONOMO

Incentivo per le persone fisiche che vogliono avviare un’attivitá imprenditoriale. Scadenza: misura a sportello, valida fino ad esaurimento risorse Ambito territoriale: regioni centro-meridionali