AZIONI URBANE INNOVATIVE

Azioni innovative nel campo dello sviluppo urbano sostenibile.
Scadenza: 31 Marzo 2016.
Ambito territoriale: Europeo

Programma

Urban Innovative Actions (UIA)

Obiettivo
La Commissione europea ha lanciato l’iniziativa Urban Innovative Actions (UIA), volta a individuare ed a testare nuove soluzioni che affrontino i problemi relativi allo sviluppo urbano sostenibile e che siano rilevanti a livello europeo.
Beneficiari
Possono richiedere finanziamenti:
– qualsiasi autorità urbana di un’unità amministrativa locale definita, in base al grado di urbanizzazione, come city, town o suburb e comprendente almeno 50 000 abitanti;
– qualsiasi associazione (gruppi transfrontalieri, associazioni o gruppi di diverse regioni e/o Stati membri) o gruppo di autorità urbane di unità amministrative locali definite, in base al grado di urbanizzazione, come cities, towns o suburbs e con popolazione totale minima di 50.000 abitanti.
Un’Autorità urbana o un’associazione/gruppo possono presentare una sola proposta di progetto.
Entità del contributo
Il budget stanziato è di 80 milioni di euro
Ciascun progetto potrà ricevere un cofinanziamento fino a 5 milioni di euro pari fino all’80% dei costi ammissibili.
Il resto del budget (almeno il 20%) può essere coperto sia con risorse proprie o provenienti da altre fonti pubbliche. Non è previsto un budget minimo ma i progetti di dimensioni ridotte avranno minori possibilità di essere selezionati.
Le definizioni di unità amministrative locali e grado di urbanizzazione cliccando qui.
La realizzazione del progetto deve durare al massimo 3 anni.
Settori
 Si possono presentare proposte di progetti che affrontino le seguenti problematiche:
– povertà urbana (con particolare attenzione peri quartieri più disagiati);
– integrazione di migranti e rifugiati;
– transizione energetica;
– occupazione e competenze nell’economia locale.
Data di scadenza
La data di scadenza per la presentazione della domanda è il 31/03/2016, ore 14h00.
Modalità di presentazione della domanda
Il processo di registrazione è 100% privo di supporti cartacei, dovendosi utilizzare la piattaforma elettronica di registrazione EEP (Electronic Exchange Platform) dell’UIA. La domanda comprende un Modulo di domanda e una Scheda di conferma firmata e scannerizzata. Qui sarà disponibile un link alla piattaforma EEP per la creazione e presentazione dei suddetti documenti a partire da un mese prima della scadenza del bando. Si potrà presentare domanda in tutte le lingue UE, ma è consigliabile farlo in inglese.

Scarica qui la scheda dettagliata
Bando Urban
Modulo di Domanda

You might also like

PROGRAMMA UE PER LA SALUTE 2016

Programma per progetti ambiziosi a livello comunitario in ambito di promozione della salute dei cittadini europei. Scadenza: 2 giugno 2016. Ambito territoriale: Europeo 

RESTO AL SUD

Incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani (18-35 anni) nelle regioni del Mezzogiorno.  Bando a sportello: Aperto Ambito territoriale: Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna

SEMINARIO FORMATIVO FONDI EUROPEI 2014-2020 PER LE PMI

In vista della nuova programmazione europea 2014-2020 abbiamo organizzato il  Seminario Formativo Fondi Europei 2014-2020 per le PMI: Linee guida per accedere alle opportunità della nuova programmazione.