BANDO MEDIA 2015

BANDO MEDIA 2015

Programma MEDIA –  Audience Development 
Obiettivi  Una delle priorità del è:

  • sostenere lo sviluppo del pubblico come strumento per stimolare l’interesse e incrementare l’accesso alle opere audiovisive europee, in particolare attraverso attività di promozione, manifestazioni, Film Literacy (alfabetizzazione cinematografica) e festival.

Il bando sostiene:

  • attività volte a promuovere l’Film Literacy (alfabetizzazione cinematografica) e ad accrescere le conoscenze e l’interesse verso le opere audiovisive europee, compreso il patrimonio audiovisivo e cinematografico, in particolare tra il pubblico giovane.
  • facilitare la circolazione di film europei a livello mondiale e di film internazionale all’interno del territorio europeo su tutte le piattaforme di distribuzione, attraverso progetti di cooperazione internazionale nel settore audiovisivo.

 

Azione 1: Film Literacy (alfabetizzazione cinematografica)

Progetti che forniscono strumenti per una migliore cooperazione tra iniziative di Film Literacy in Europa, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza e la dimensione europea di tali iniziative.

Tali progetti possono per esempio:

  • aiutare a “esportare” le iniziative di successo e le azioni da un Paese ad altri Paesi per esempio attraverso attività di networking dedicate, attività di peer-learning, assistenza tecnica, scambio di materiale come film, materiale di apprendimento.
  • Creare nuove iniziative transnazionali di Film Literacy) congiunte che favoriscono lo scambio, ad esempio attraverso la creazione e lo sviluppo di cataloghi di film adatti per le attività di Film Literacy, compresi i materiali per l’apprendimento o altri strumenti informativi

Azione 2: Iniziative di Audience Development (sviluppo del pubblico)

Iniziative di Audience development che focalizzino la loro attenzione su strategie innovative e partecipative che raggiungano un pubblico più ampio, specialmente giovane, mediante i film Europei.

I progetti dovranno dimostrare nuovi ed innovativi approcci per lo sviluppo del pubblico nell’era del digitale al di là dei festival di cinema tradizionali e di pratiche relative alla loro distribuzione. I progetti dovrebbero prevedere tecniche e strumenti promozionali innovativi, quali i social media, capaci di attrarre efficacemente un pubblico più vasto e più giovane.

Soggetti beneficiari Il candidato deve essere un consorzio (project leader e almeno 2 partner) di soggetti giuridici europei (società private, organizzazioni non-profit, associazioni,organizzazioni benefiche, fondazioni, Comuni/Citta, ecc..) residenti in uno dei Paesi partecipanti.Organizzazioni europee le cui attività contribuiscono alla realizzazione degli obiettivi sopradescrittiPer l’Azione 1:  intermediari inclusi gli istituti di cinema, gli istituti che si occupano di patrimonio cinematografico, i festival, i circoli cinematografici e altre organizzazioni attive nel settore della Film Literacy e dei media in particolare per i bambini e il giovane pubblico.Per l’Azione 2: agenti di vendita, societa di distribuzione, festival, emittenti televisive, cinema, piattaforme online e associazioni di Promozione cinematografica, ecc..
Entità del contributo  Il contributo finanziario dell’Unione non può superare il 60% del totale dei costi eleggibili dell’azione
Azioni ammissibili Azioni di Film Literacy (alfabetizzazione cinematografica)Progetti che mettano in atto una migliore cooperazione tra iniziative di Film Literacy in Europa, con l’obiettivo di migliorare l’efficienza e la dimensione europea di tali iniziative. I progetti proposti dal partenariato devono garantire lo sviluppo di nuove iniziative e non devono far parte delle normali attività di base di Film Literacy  delle organizzazioni partner.Iniziative di Audience DevelopmentIniziative di sviluppo del pubblico che si concentrano su strategie innovative e partecipative al fine di raggiungere un pubblico più ampio, soprattutto giovane, con i film europei.
Requisiti I progetti richiedono almeno tre partners (1 project leader e almeno due partner) operanti nel settore dell’Film Literacy e provenienti da tre diversi Paesi partecipanti al Sottoprogramma MEDIA e che coprono almeno tre lingue diverse.Il periodo di eleggibilità dei costi deve avere inizio fra il 1° luglio 2015 e il 01 gennaio 2016 e durare 12 mesi.
Data di presentazione della domanda Il termine per la presentazione delle candidature é  il 26 marzo 2015.
Presentazione della domanda Le proposte vanno presentate entro le 12 (ora di Bruxelles) del giorno di scadenza, utilizzando il modulo di domanda online (eForm)http://www.media-italia.eu/home/

Settore: MEDIA

Beneficiari: soggetti giuridici europei (società private, organizzazioni non-profit, associazioni, organizzazioni benefiche, fondazioni, Comuni/Citta, ecc)

Scadenza:  26 marzo 2015

Tipologia Fondo: Europeo – programma MEDIA

Contributo:  fino al 60%

Riferimento territoriale: Nazionale

You might also like