BOTTEGHE DI MESTIERE E DELL’INNOVAZIONE

Bando per la presentazione di progetti da parte delle aziende che intendono ospitare giovani tirocinanti disoccupati o inoccupati, tra i 18 e i 35 anni.
Scadenza: 8 marzo 2016
Ambito territoriale: Nazionale

Promotore MINISTERO DEL LAVORO
Settore di intervento
Sperimentazioni di progetti di Bottega, attraverso i quali trasmettere ai giovani competenze specialistiche, stimolando il ricambio generazionale, la nascita di nuova imprenditoria e i processi di innovazione e di internazionalizzazione delle imprese.
Soggetti beneficiari I soggetti beneficiari sono le micro, piccole e medie imprese.
Tali progetti possono essere presentati da raggruppamenti formati da un soggetto promotore e da una o più aziende che ospiteranno i tirocinanti. I raggruppamenti possono essere costituiti in forma di:

  • consorzio;
  • associazione temporanea di imprese o di scopo (ATI/ATS);
  • contratto di rete;
  • partnership;
  • altre forme regolamentate.
Tipologie di attivitá finanziabili

 

Le Botteghe “settoriali”, attivate in una logica di settore, coinvolgendo aziende integrate in senso orizzontale che operano allo stesso stadio di un ciclo produttivo.
Le Botteghe “di filiera”,  attivate in una logica di filiera coinvolgendo, cioè, aziende integrate in senso verticale.
Artigianato digitale, che impieghino tecnologie digitali per la fabbricazione di nuovi prodotti o per lo sviluppo di processi produttivi non convenzionali, con particolare riferimento a:

  • modellizzazione e stampa 3D
  • strumenti di prototipazione elettronica avanzata e software dinamici
  • tecnologie di “open hardware”
  • lavorazioni digitali quali il taglio laser e la fresatura a controllo numerico
Entità del contributo Risorse finanziarie disponibili sono 5.220.000 euro

  • 3.010.000 euro per Calabria, Campania, Puglia e Sicilia
  • 2.210.000 euro per le restanti regioni

Contributo per i soggetti promotori
Massimo 500 euro lordi per ciascun tirocinio di 6 mesi per il tutoraggio organizzativo individuale
Contributo per le aziende ospitanti
Massimo 250 euro lordi mensili per il tutoraggio di ciascun tirocinante
Per i tirocinanti é prevista una borsa di 500 euro lordi mensili

Data e modalitá di presentazione della domanda

Le domande possono essere presentate fino entro l’ 8 marzo 2016.
Il plico, contenente tutta la documentazione richiesta alle aziende e indicata nel bando, deve pervenire esclusivamente a mezzo raccomandata A/R, corriere espresso, oppure consegnato a mano dal lunedì al giovedì, dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 16 e il venerdì dalle 9.30 alle 12 al seguente indirizzo: Italia Lavoro S.P.A, via Guidubaldo del Monte, 60 00197 RomaPer maggiori informazioni consultare il sito di Italialavoro.it

Scarica qui l’Avviso

avviso+BOTTEGHE_Mestiere_Innovazione_15012016_

 

You might also like

FEASR 2014-2020: SVILUPPO LOCALE PARTECIPATIVO

Definire strategie di Sviluppo Locale attuate dal territorio e formazione di GAL (Mis. 19.1). Scadenza: 8 settembre 2016 Ambito territoriale: Regione Basilicata con alcune eccezioni.

BANDO POWER2INNOVATE

Bando di selezione di progetti d’impresa. Scadenza: 31 ottobre 2015 Ambito territoriale: Regioni del Sud

PROGETTI DEDICATI AL PATRIMONIO CULTURALE REGIONALE

Azioni ed interventi di conservazione, fruizione e valorizzazione anche a fini turistici, di beni culturali.  Scadenza: 2 ottobre 2017 Ambito territoriale: Regione Basilicata