Horizon2020 – Progetti approvati nell’ambito di materie prime, azione per il clima e acqua

La Commissione europea ha assegnato sovvenzioni a 18 nuovi progetti negli ambiti di: Materie Prime, Azione per il Clima, Acqua e Osservazione della Terra in base al programma Horizon 2020, selezionati in seguito al bando per presentare proposte chiuso il 21 aprile 2015
In totale, l’UE investe più di 78 milioni di € in nuove azioni. I nuovi progetti coinvolgeranno organizzazioni in 42 diversi paesi, tra cui 23 Stati membri dell’UE.

PROMOTORE PROGETTO BUDGET

          STICHTING IHE DELFT –              Olanda

AgriAlliance– Alliance Innovation Africa-UE per l’acqua e clima: consolidare le reti e le iniziative frammentarie esistenti di scienziati, decisori, operatori, cittadini e gli altri soggetti chiave attraverso un’ efficace meccanismo di condivisione: una piattaforma di coordinamento generale. 3.238.735,00 €
IHC MINING BV
Olanda
Blue Nodules: creare una catena praticabile e sostenibile per recuperare noduli polimetallici dal fondo dell’oceano. Sviluppare e testare nuove tecnologie altamente automatizzati e sostenibili per l’estrazione dalle acque profonde con pressioni ambientali minimi. 7.991.137,00

MET OFFICE
Regno Unito

 

ECOM2: osservazioni climatiche, modellazione e servizi europei: coordinare e sostenere la base di conoscenze dell’Europa per consentire una migliore gestione dei rischi legati al clima e le opportunità per sviluppare un quadro europeo per la modellazione del Sistema-Terra e attività di servizio climatico. 2.994.372,00
NATIONAL TECHNICAL UNIV OF ATHENS
Grecia
EQUINOX: Un nuovo processo per la produzione di parti intermetalliche di Fe-Al resistente in ambienti estremi per prodotti in acciaio inossidabile Cr/Ni free elternativi e a un basso costo. 4.678.345,00

LUNDS UNIVERSITET –
Svezia

Flintstone 2020: nuova generazione di materiali superduri e soluzioni non CRM sviluppando soluzioni alternative innovative per utensili. 4.996.180,00 €
NATIONAL OBSERVATORY OF ATHENS
Grecia
GEO-CRADLE: Coordinare e integrare lo stato dell’arte e le attività di Osservazione della Terra nelle regioni del Nord Africa, Medio Oriente e Balcani e sviluppare i legami con le relative iniziative GEO attraverso GEOSS. 2.910.800,00

UNIVERSITY OF EXETER – Regno Unito

HiTech AlkCarb: Nuovi geomodelli per esplorare più in profondità materie prime critiche per innovazione nell’alta tecnologia nelle rocce alcaline e carbonatiti. 5.395.296,00 €
INSTITUTO TECNOLOGICO DEL EMBALAJE, TRANSPORTE Y LOGISTICA – Spagna IMPATTO PapeRec: produzione e miglioramento della raccolta differenziata della carta per evitare lo smaltimento in discarica e l’incenerimento. 1.486.782,00

COBRE LAS CRUCES SA
Spagna

INTMET: Sistema metallurgico integrato e innovativo per ottenere un’elevata efficienza di recupero di minerali, polimetallici, complessi e di bassa qualità e concentrati attraverso un idroprocesso mine-to-metal. 7.834.976,00 €
TEKNOLOGIAN      TUTKIMUSKESKUS VTT OY –      Finlandia METGROW PLUS: Recupero di metalli da materiali di bassa qualità e rifiuti, attraverso un processo innovativo. 7.911.462,00

GEOLOGICA SURVEY OF DENMARK AND GREENLAND

Danimarca

MICA: identificare e definire gruppi di parti interessate e le loro richieste di Raw Materials Intelligence (RMI),  consolidamento di dati rilevanti sulle materie prime primarie e secondarie, determinazione di metodi e strumenti per soddisfare le esigenze delle parti interessate, opzioni per sviluppo di politiche minerale europeo, sviluppo della piattaforma RMI-UE. 1.998.955,00 €
WIRTSCHAFTSUNIVERSITAT WIEN
Austria
MIN-GUIDE: sviluppo di una Guida sulla politica mineraria per l’Europa, facilitando le decisione di politica mineraria attraverso la conoscenza della co-produzione per la trasferibilità di buone pratiche. 1.999.625,00 € 
COMMISSARIAT A L’ENERGIE ATOMIQUE ET AUX ENERGIES ALTERNATIVES –
Francia
MSP-REFRAM: piattaforma multi-stakeholder per un approvvigionamento sicuro di metalli refrattari in Europa. 1.499.760,00

TWI LIMITED
Regno Unito

ROBUST: tecnologie di esplorazione sottomarina robotiche per mappare vasti terreni, in termini di minerali e materie prime. 5.986.722,00 €
ERAMET
Francia
SOLSA: tecnologia di esplorazione sostenibile, efficiente e conveniente consistente nella foratura integrata ottimizzata per operare su rocce dure e morbide, estendibile anche ad altri tipi di minerale, ed un software, uno scanner completamente automatizzato, utilizzabile anche in altri settori. Combina la fluorescenza di sensori non distruttivi a raggi X, diffrazione dei raggi X, spettroscopie vibrazionali e immagini 3D per il carotaggio. 9.775.488,00
OEKO-INSTITUT E.V. – INSTITUT FUER ANGEWANDTE OEKOLOGIE –
Germania
STRADE: dialogo strategico sulla materie prime sostenibili per l’Europa per sviluppare, raccomandazioni innovative e politiche basate sul dialogo per una strategia europea sulle future forniture di materie prime. 1.977.508,00

MISKOLCI EGYETEM

Ungheria

UNEXMIN: Esploratore subacqueo autonomo per miniere allagate, attraverso un nuovo sistema robotico che utilizza metodi non invasivi per la mappatura 3D autonoma per la raccolta di informazioni geologiche e mineralogiche. 4.862.865,00 €
EUROPEAN TECHNOLOGY PLATFORM ON SUSTAINABLE MINERAL RESOURCES
Belgio
VEERAM: Visione e tabella di marcia delle materie prime europee, per fornire una funzione di coordinamento per le attività di ricerca e di innovazione relative alle materie prime attraverso le piattaforme tecnologiche nazionali. 1.431.498,00

You might also like

CONTRIBUTI AI COMUNI PER RISCHIO SISMICO

SCADENZA: 15 SETTEMBRE 2017

LIFE 2017 – PUBBLICATI OGGI I BANDI EUROPEI SU AMBIENTE NATURA CLIMA

Oggi 28 aprile 2017 apre il Bando Life per progetti europei dedicati alla natura, clima, ambiente. Le scadenze sono previste a settembre, con date variabili ma concentrate nelle prime due