INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO DELLE RETI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO DELLE RETI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Sostenere l’efficienza energetica, la gestione intelligente dell’energia e l’uso dell’energia rinnovabile nelle infrastrutture pubbliche, compresi gli edifici pubblici, e nel settore dell’edilizia abitativa.
Scadenza: procedura a sportello
Ambito territoriale: Regione Calabria.

Programma FESR – FSE_ REGIONE CALABRIA 2014 – 2020
Obiettivo
Incentivare i Comuni ad adottare soluzioni tecnologiche ad alta efficienza per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica attraverso un avviso che si compone di due Linee di intervento, differenziate in base al modello organizzativo e gestionale prescelto dal Comune.
1. La prima linea sostiene la riduzione dei consumi energetici dei Comuni che alla data della domanda abbiano già affidato il servizio integrato degli impianti di illuminazione pubblica, finanziando interventi ulteriori rispetto a quelli già previsti nel contratto base.
2. La seconda linea di intervento sostiene la realizzazione di interventi per i Comuni che alla data di presentazione della domanda non abbiano in corso affidamenti del servizio e che intendano ammodernare gli impianti stessi attraverso un appalto pubblico di lavori o l’affidamento di un appalto secondo il modello EPC (Energy Performance Contract) ad una ESCo.
E’ ammesso il finanziamento su una sola linea d’intervento. La scelta in favore della linea d’intervento dovrà essere effettuata prima della stipula della convenzione.
Beneficiari
Comuni e Unioni di Comuni. Non sono beneficiari i comuni di Cosenza, Rende, Catanzaro e Reggio Calabria in quanto Organismi Intermedi della Strategia di Sviluppo urbano sostenibile.
Attività ammissibili In entrambe le linee di intervento gli interventi ammissibili sono:
– interventi di risparmio energetico (sostituzione di apparecchi di illuminazione con altri a maggiore efficienza;installazione di regolatori di flusso; installazione di stabilizzatori di tensione; ecc. );
– interventi di adeguamento tecnologico (sistemi di telecontrollo; sistemi di telegestione: ecc);
– interventi di evoluzione tecnologica per l’erogazione di servizi “orientati alle smart cities” nel limite massimo del 5% del totale del contributo (soluzioni orientate al controllo del traffico, al controllo meteo o dell’inquinamento, ecc.).
Entità del contributo
La copertura è del 100% delle spese ammissibili,
– per la prima linea il contributo non potrà superare la somma di € 1.000.000,00 per i Comuni Inclusi nella Strategia per lo Sviluppo Urbano Sostenibile delle Aree di Dimensioni Inferiori e di € 500.000,00 per gli altri Comuni.

– per la seconda linea di intervento il contributo non potrà superare la somma di € 300.000,00 per i Comuni Inclusi nella Strategia per lo Sviluppo Urbano Sostenibile delle Aree di Dimensioni Inferiori e di € 150.000,00 per gli altri Comuni.
Dotazione
La dotazione finanziaria dell’ Avviso è pari a euro 35.000.000, di cui euro 20.000.000 per la Prima Linea di Intervento ed euro 15.000.000,00 per la Seconda.
Data e modalità di presentazione della domanda
Pena l’esclusione, le istanze di ammissione al contributo dovranno essere compilate on line, accedendo, previa registrazione, al sito http://www.regione.calabria.it/calabriaeuropa, sottoscritte digitalmente e inviate mediante procedura telematica
Tutti i documenti sono disponibili qui.

Scarica qui la scheda dettagliata
Bando

You might also like

ENERGIE RINNOVABILI PER GLI ENTI PUBBLICI

Contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico e/o di produzione di energia da fonti rinnovabili a servizio di edifici di amministrazioni comunali delle regioni convergenza

PROGRAMMA UE PER LA SALUTE 2016

Programma per progetti ambiziosi a livello comunitario in ambito di promozione della salute dei cittadini europei. Scadenza: 2 giugno 2016. Ambito territoriale: Europeo 

ISI – AGRICOLTURA 2016

Incentivi alle imprese agricole per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali, caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle