OPPORTUNITÀ: SELEZIONE ESPERTI VARI PROFILI NEL SETTORE AMBIENTALE

OPPORTUNITÀ: SELEZIONE ESPERTI VARI PROFILI NEL SETTORE AMBIENTALE

Bando di selezione: MiniAmbiente cerca Esperti per un progetto di rafforzamento PA.
Scadenze diverse: 21/22 novembre 2017 alle ore 12.00

PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020

Obiettivo

Nell’ambito del progetto “CReiAMO PA”, del Ministero dell’Ambiente, a valere sul PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020, verranno selezionate 59 figure professionali. Il progetto si propone di rafforzare la capacità amministrativa e istituzionale della Pubblica Amministrazione, affinché il principio di sostenibilità ambientale divenga sempre più parte integrante delle politiche pubbliche. Le selezioni saranno gestite da Sogesid Spa, società in house del ministero dell’Ambiente. Le posizioni sono diverse, per personale diplomato e laureato e si rivolgono a ingegneri ambientali e civili, laureati in scienze naturali, fisiche, biologiche, matematiche, economiche, in giurisprudenza ma anche in scienze della comunicazione, informatica, architettura e scienze politiche. Nello specifico:
1.Cod. Rif. 1/2017 – N. 3 esperti in materia di Gestione, Monitoraggio e Valutazione di Programmi e/o Progetti cofinanziati da Fondi Strutturali  
2.Cod. Rif. 4/2017 – N. 5 esperti in materia di tutela degli ambienti marini
   Cod. Rif. 5/2017 –
N. 5 esperti in materia di Valutazione di Incidenza Ambientale

3.Cod. Rif. 9/2017 – N. 2 esperti in facilitazione dei processi decisionali e partecipativi nella P.A., con particolare riferimento ai temi dello sviluppo sostenibile
   Cod. Rif. 10/2017 –
N. 5 esperti in materia di Uso efficiente e sostenibile delle risorse ed economia circolare
   Cod. Rif. 11/2017 –
N. 3 esperti in materia di Modelli di Gestione Ambientale ed Energetica nelle P.A. 
4.Cod. Rif. 8/2017 –
N. 15 esperti in materia di Gestione e uso sostenibile della risorsa idrica
5.Cod. Rif. 12/2017 –
N. 3 esperti in materia di applicazione dei CAM sull’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari
   Cod. Rif. 13/2017 –
N. 13 esperti in materia di Valutazioni Ambientali  
6.Cod. Rif. 6/2017 –
N. 3 esperti in materia di Prevenzione e Gestione dei rifiuti
   Cod. Rif. 7/2017 –
N. 2 esperti in materia di Sviluppo e diffusione di procedure per il contenimento delle emissioni in atmosfera derivanti dalla combustione di biomassa ad uso civile

Requisiti e modalità di partecipazione

Le posizioni ricercate prevedono requisiti essenziali e requisiti professionali descritti nel “Dettaglio Profili Professionali”, (riferimento sopra) nonché un numero di anni di esperienza professionale specifica che devono essere espressamente dichiarati nella “Domanda di partecipazione”, utilizzando lo schema predisposto. 
La domanda dovrà essere trasmessa, in formato PDF non editabile, preferibilmente in un unico file, sottoscritta con firma per esteso e leggibile e dovrà essere corredata da:
a) curriculum vitae – in formato europeo – redatto in lingua italiana, datato e sottoscritto nell’ultima pagina con firma per esteso e leggibile, scansionato in formato pdf non editabile. Nel curriculum vitae devono risultare le esperienze professionali e la relativa durata, nonché tutti gli elementi utili alla valutazione delle competenze richieste per il “Codice di riferimento della candidatura” e per il Profilo indicato dal candidato;
b) copia di un documento di identità del sottoscrittore in corso di validità, con firma per esteso e leggibile;
c) dichiarazione di insussistenza/sussistenza delle cause di inconferibilità o incompatibilità di cui al D.Lgs. n. 39/2013.

 Valutazione  La procedura di valutazione sarà composta da:
FASE A – valutazione dei titoli – E’ prevista l’assegnazione di un punteggio massimo di 70 punti (come specificato in ogni Avviso di selezione). Saranno ritenuti idonei e, pertanto, ammessi al colloquio previsto nella FASE B, i candidati che abbiano conseguito un punteggio non inferiore a 49 punti su 70. 
FASE B – colloquio integrativo – il colloquio tecnico/professionale ed attitudinale verterà sulle materie oggetto del profilo prescelto, sulla conoscenza della lingua inglese e sulle esperienze descritte dal candidato nel CV. E’ prevista l’assegnazione di un punteggio massimo di 30 punti.
Il Punteggio massimo complessivo attribuibile è pari a 100 punti.
Scadenza e invio
La candidatura dovrà essere inviata, solo in formato elettronico, tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) selezionifc@pec.sogesid.it indicando nell’oggetto il Codice di riferimento ed il Profilo per cui si concorre. La scadenza per l’invio della domanda è il 21 novembre 2017 ore 12.00 per i profili pubblicati il giorno 9 novembre 2017, mentre per i profili pubblicati il giorno 10 novembre 2017 la scadenza è il 22 novembre 2017 ore 12.00. Maggiori informazioni qui.

You might also like

LIFE 2017 – PUBBLICATI OGGI I BANDI EUROPEI SU AMBIENTE NATURA CLIMA

Oggi 28 aprile 2017 apre il Bando Life per progetti europei dedicati alla natura, clima, ambiente. Le scadenze sono previste a settembre, con date variabili ma concentrate nelle prime due

CONTRIBUTI AI COMUNI PER RISCHIO SISMICO

SCADENZA: 15 SETTEMBRE 2017

FONDI 2007-13: A CHE PUNTO SIAMO?

Programmazione 2007-13: budget allocato per Stato Membro, percentuali di spesa dei fondi, posizione dell’Italia nella classifica europea.