PROGETTI E INIZIATIVE PER LE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE

Presentazione di progetti e iniziative per le associazioni di promozione sociale (legge 383/2000), da finanziare con il Fondo nazionale per l’associazionismo.

Scadenza: 10 novembre 2015

Ambito territoriale: Nazionale

Programma Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Settore di intervento

La legge n.383/2000, all’art. 12 comma 3, prevede:

 sostegno finanziario alle attività di formazione e aggiornamento dei membri delle associazioni di promozione sociale e alle iniziative dirette l’informatizzazione e la produzione di banche dati (lettera d)). Per l’anno 2015 si intendono valorizzare le iniziative rivolte ai membri delle associazioni di età non superiore a 30 anni.

 contributi per progetti sperimentali elaborati, anche in collaborazione con gli enti locali, per far fronte a particolari emergenze sociali e per favorire l’applicazione di metodologie di intervento particolarmente avanzate, volti a promuovere l’innovazione sociale, anche in collaborazione con enti territoriali. (lettera f)). Per l’anno 2015 i progetti possono riguardare i seguenti ambiti:

  • inclusione sociale delle persone con disabilità, cittadinanza attiva ,pratiche di solidarietà sociale, pari opportunità e discriminazione, sostegno alle famiglie e alla popolazione anziana;
  • integrazione della popolazione immigrata, prevenzione di fenomeni di impiego irregolare di manodopera nelle attività stagionali di raccolta di prodotti agricoli e garanzia di adeguate condizioni di lavoro;
  • prevenzione e contrasto delle forme di dipendenza; recupero sociale di detenuti ed ex detenuti;
  • pratica regolare di attività motoria e di buone scelte alimentari;
  • tutela, valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale, paesaggistico e ambientale del Paese, anche agevolandone l’accesso a soggetti in condizioni di svantaggio e vulnerabilità sociale, valorizzazione e tutela dei beni comuni, promozione della legalità e la corresponsabilità.
Soggetti beneficiari Possono presentare domanda le associazioni di promozione sociale singolarmente o in forma di partenariato tra loro, che, alla data della presentazione della proposta progettuale, risultino iscritte nel Registro nazionale o nei registri delle regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzano.
Entità del contributo

Le risorse finanziarie disponibili per l’anno 2015 sono pari ad Euro 7.050.000,00. Le iniziative devono avere una durata non superiore a 12 mesi e ciascuna associazione, singola o in partenariato, può presentare una sola richiesta finalizzata al finanziamentoIl costo complessivo di ciascuna iniziativa o progetto non può superare:

  • Euro 150.000 per le iniziative di formazione, di cui una quota pari all’80% del costo complessivo a carico del Ministero del lavoro e delle politiche sociali;
  • Euro 200.000 per i progetti sperimentali, di cui una quota pari all’80% del costo complessivo a carico del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.
Tipologie di spese finanziabili

I costi sostenuti per la realizzazione dell’iniziativa o del progetto devono rispettare i seguenti limiti:

  • i costi  di personale interno ed esterno all’associazione non devono superare il 70% del costo complessivo;
  • i costi di progettazione non devono superare il 5% del costo complessivo;
  • acquisto di attrezzature: i costi non devono superare il 35% del costo complessivo per le iniziative di formazione e il 25% per i progetti sperimentali;
  • i costi relativi a viaggi, vitto e alloggio non devono superare il 25% del costo complessivo;
  • delega delle attività: i relativi costi non devono superare il 40% del costo complessivo.
Data e Modalità di presentazione della domanda

La domanda per richiedere le agevolazioni deve essere presentata entro le ore 12:00 del 10 novembre 2015.

La domanda può essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma informatica all’indirizzo www.direttiva383.it. A pena di inammissibilità, la richiesta di contributo, sottoscritta dal rappresentante legale dell’associazione proponente deve essere composta da: modello di patto di integrità, modello di dichiarazione di conformità del bilancio consuntivo, modello di dichiarazione per le associazioni partner. Tutti i documenti sono reperibili qui.

Scarica qui la scheda dettagliata

Linee_indirizzo_383_2015 

You might also like

SOSTEGNO ALLO SVILUPPO DELLE IMPRESE ARTIGIANE

Promotore Regione Campania Dipartimento della Programmazione e dello Sviluppo Economico Settore di intervento L’intervento prevede la concessione di aiuti nella forma di contributo in conto capitale (a fondo perduto) a

ENERGIE RINNOVABILI PER GLI ENTI PUBBLICI

Contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico e/o di produzione di energia da fonti rinnovabili a servizio di edifici di amministrazioni comunali delle regioni convergenza

BANDO LIFE 2016

Programma Europeo che finanzia progetti per l’Ambiente, tra le prioritá azioni per la tutela di natura e biodiversitá, per il Clima e sostegno all’Economia Circolare. Scadenze: settembre 2016