PROGETTI FINALIZZATI ALL’INCLUSIONE SOCIALE ATTRAVERSO LO SPORT

PROGETTI FINALIZZATI ALL’INCLUSIONE SOCIALE ATTRAVERSO LO SPORT

Progetti di inclusione sociale attraverso lo sport.
Scadenza: 31 ottobre 2017 
Ambito territoriale: Nazionale

Programma

Ministero

Obiettivo
Il bando intende promuovere l’Inclusione sociale attraverso lo Sport con la finalità di coinvolgere socialmente mediante l’attività sportiva le persone che versano in situazioni di disagio.
Beneficiari
Possono presentare domanda di contributo per il finanziamento delle iniziative progettuali:
le Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) e le Società Sportive Dilettantistiche (SSD) singole o associate in Associazione Temporanea di Scopo, da costituirsi, in caso di concessione del contributo, con Organizzazioni di Volontariato (L. 266/91), Associazioni di Promozione Sociale (L. 383/00), Cooperative Sociali (L. 381/91) 
Il soggetto capofila di ogni associazione temporanea di scopo deve essere una ASD o una SSD.
Le Organizzazioni di Volontariato, le Associazioni di Promozione e le Cooperative Sociali devono essere iscritte ad uno dei due registri regionali del Volontariato o della Promozione sociale
Le Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) e le Società Sportive Dilettantistiche (SSD), soggetti capofila, devono essere iscritte da almeno due anni al Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche CONI ovvero iscritte nella sezione parallela del Comitato Italiano Paralimpico presso il CONI, valida per l’anno in corso con sedi in più regioni italiane.
 Progetti ammissibili Gli ambiti di intervento del bando per i quali possono essere presentate le proposte progettuali devono mirare a:
a. promuovere attraverso la pratica sportiva, i valori delle pari opportunità, il contrasto ad ogni forma di discriminazione ed aumentare l’integrazione dei disabili, delle minoranze etniche, degli immigrati e di altri gruppi vulnerabili;
b. informare, formare e coinvolgere la società, la cittadinanza e le giovani generazioni nella lotta all’emarginazione sociale attraverso lo sport;
c. promuovere attraverso l’attività sportiva l’apprendimento, le competenze sociali e civiche, il lavoro di squadra, la disciplina, la creatività, l’imprenditorialità nello sport delle giovani generazioni;
d. incanalare, le energie, le aspirazioni e l’innato entusiasmo dei giovani in una maniera costruttiva per dare un contributo alle comunità in cui vivono.
Ogni soggetto proponente, pena l’inammissibilità delle domande, può presentare una sola proposta progettuale e/o partecipare ad un solo progetto.
Entità del contributo
La richiesta di contributo pubblico deve essere massimo di  € 100.000,00 e il progetto deve avere durata massima di 12 mesi. Nel caso in cui il costo totale del progetto risulti superiore alla somma del contributo richiesto, il proponente è tenuto ad indicare in modo documentato la fonte e la destinazione delle ulteriore risorse.
Dotazione e Domanda La dotazione finanziaria complessiva è pari a € 11.000.000,00
Le candidature delle ASD e delle SSD singole o associate in ATS con organizzazioni del terzo settore dovranno essere inviate attraverso la posta elettronica certificata all’indirizzo progettisport@pec.governo.it, entro le ore 12 del 31 ottobre 2017. La domanda di candidatura deve necessariamente riportare la dicitura “avviso pubblico per la selezione di progetti finalizzati all’inclusione sociale attraverso lo sport” e deve essere costituita necessariamente da
– Cartella A “Documentazione amministrativa”
– Cartella B “ Documentazione tecnica ed economica”
 Maggiori informazioni e documentazione qui.

Scarica qui il Bando:
Bando

You might also like

FONDI PER ENERGIE RINNOVABILI IN MOLISE

Concessione di contributi per la realizzazione di intereventi di efficientamento energetico di edifici pubblici e utenze energetiche pubbliche. Scadenza: 20 dicembre 2015 Ambito territoriale: Molise

H2020-SME Innovation Associate

Sovvenzioni a PMI e start up per l’assunzione di ricercatori. Scadenza: 30 giugno 2016. Ambito territoriale: Europeo

INTERREG EUROPE- POLITICHE DI SVILUPPO REGIONALE

Il bando promuove scambi di esperienze tra attori di rilevanza regionale. Scadenza: 13 Maggio 2016. Ambito territoriale: Europeo