SOLUZIONI INNOVATIVE PER LO SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE

SOLUZIONI INNOVATIVE PER LO SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE

Azioni innovative dedicate alle città nel campo dell’economia circolare, mobilità urbana e integrazione di migranti e rifugiati.
Scadenza: 14 Aprile 2017.
Ambito territoriale: Europeo

Programma

Urban Innovative Actions (UIA)

Obiettivo
La Commissione europea ha lanciato la seconda call dell’iniziativa Urban Innovative Actions (UIA), volta a identificare e sperimentare soluzioni innovative per lo sviluppo urbano sostenibile attraverso tre temi: economia circolare, la mobilità urbana e l’integrazione dei migranti e dei rifugiati
Beneficiari
Possono richiedere finanziamenti:
– qualsiasi autorità urbana (città) e comprendente almeno 50.000 abitanti;
– qualsiasi associazione (quali città metropolitane e unione di comuni) e con popolazione totale minima di 50.000 abitanti.
Un’Autorità urbana o un’associazione/gruppo possono presentare una sola proposta di progetto. Non è previsto un partenariato europeo, ma la Commissione europea auspica che le autorità urbane coinvolgano i portatori di interesse, dalla fase di progettazione dei prodotti sino al loro riuso, a beneficio sia dell’economia che dell’ambiente, e senza dimenticare la partecipazione dei cittadini e delle comunità.
Entità del contributo
Il budget stanziato è di 50 milioni di euro
Ciascun progetto potrà ricevere un cofinanziamento fino a 5 milioni di euro pari fino all’80% dei costi ammissibili.
Il resto del budget (almeno il 20%) può essere coperto sia con risorse proprie o provenienti da altre fonti pubbliche. Non è previsto un budget minimo ma i progetti di dimensioni ridotte avranno minori possibilità di essere selezionati.
Le definizioni di unità amministrative locali e grado di urbanizzazione cliccando qui.
La realizzazione del progetto deve durare al massimo 3 anni.
Temi  Si possono presentare proposte di progetti che affrontino i seguenti temi:
– economia circolare;
– mobilità sostenibile urbana;
– integrazione dei migranti e rifugiati.
La commissione europea entra nello specifico di ciascun tema, chiedendo alle città di presentare progetti che abbiano caratteristiche specifiche. Per quelli in ambito economia circolare, cliccare qui. In merito alla mobilità sostenibile urbana qui, e qui per integrazione dei migranti.
Data di scadenza
La data di scadenza per la presentazione della domanda è il 14 aprile 2017, ore 14.00 (riferimento CET).
Modalità di presentazione della domanda
Il processo di registrazione è online, dovendosi utilizzare la piattaforma elettronica di registrazione EEP (Electronic Exchange Platform) dell’UIA. La domanda comprende un Modulo di domanda e una Scheda di conferma firmata e scannerizzata. Qui il link alla piattaforma EEP per la creazione e presentazione del progetto. Si potrà presentare domanda in tutte le lingue UE, ma è consigliabile farlo in inglese.

Scarica qui la scheda dettagliata
Bando Urban (inglese)
Modulo capitolato (italiano)

You might also like

BANDO POWER2INNOVATE

Bando di selezione di progetti d’impresa. Scadenza: 31 ottobre 2015 Ambito territoriale: Regioni del Sud

URBAN III – SVILUPPO URBANO SOSTENIBILE

Il bando promuove reti di implementazione tra le città europee. Scadenza: 22 Giugno 2016. Ambito territoriale: Europeo

INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO DELLE RETI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA

Sostenere l’efficienza energetica, la gestione intelligente dell’energia e l’uso dell’energia rinnovabile nelle infrastrutture pubbliche, compresi gli edifici pubblici, e nel settore dell’edilizia abitativa. Scadenza: procedura a sportello Ambito territoriale: Regione Calabria.