WI-FI GRATUITO NEI PICCOLI COMUNI

WI-FI GRATUITO NEI PICCOLI COMUNI

Bando per l’accesso a Internet di alta qualità
Pubblicazione bando: fine 2017/inizio 2018

Bando WIFI4EU

Obiettivo
L’obiettivo è promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici quali parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche, musei e centri sanitari in tutta l’Europa.
Beneficiari L’iniziativa sarà aperta agli organismi del settore pubblico, come ad es. municipi, biblioteche e centri sanitari.
Finanzierà l’attrezzatura e i costi di installazione (punti di accesso a Internet), mentre l’organismo beneficiario pagherà per la connettività (abbonamento a Internet) e la manutenzione delle attrezzature per almeno 3 anni.
Le autorità locali saranno incoraggiate a sviluppare e promuovere i propri servizi digitali in settori quali l’amministrazione online, la telemedicina e il turismo elettronico con un’apposita app.
 Partecipazione  L’iniziativa WiFi4EU sarà accessibile mediante procedure semplici e non burocratiche, quali domande online, pagamenti effettuati con buoni e requisiti di controllo leggeri.
I progetti saranno selezionati in base all’ordine di presentazione seguendo anche il criterio della distribuzione geografica. I promori dei progetti che chiedono di partecipare all’iniziativa dovrebbero proporre di attrezzare le zone in cui non esiste ancora un hotspot wi-fi pubblico o privato gratuito con caratteristiche simili.
Il primo invito a presentare proposte dovrebbe essere pubblicato verso la fine del 2017 o all’inizio del 2018.
Info utili
 Il bando prevede uno stanziamento di 120 milioni di euro per il periodo 2017-2019, con procedure in ordine d’arrivo: maggiori informazioni sul bando e qui l’articolo relativo al lavoro portato avanti dal gruppo EFDD – Movimento 5 Stelle al Parlamento Europeo.  

Scarica qui il Bando:
Scheda Informativa

You might also like

PROMOZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI EUROPEI

Bando europeo per la promozione dei prodotti agricoli europei per progetti pluriennali che rafforzino la competitività del settore agricolo europeo, la consapevolezza dei consumatori e il riconoscimento dei regimi di

AGEVOLAZIONI AGRICOLTURA 2015

Le agevolazioni nel settore agricolo per il periodo 2014-16 al fine di favorire la competitività del settore agricolo e del made in Italy attraverso investimenti per introdurre o aumentare le

ENERGIE RINNOVABILI PER GLI ENTI PUBBLICI

Contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico e/o di produzione di energia da fonti rinnovabili a servizio di edifici di amministrazioni comunali delle regioni convergenza